Eliana Liotta il 25 e il 26 giugno a Verona per La Cura Sono Io

Vivere più a lungo e meglio è un obiettivo oggi raggiungibile. Lo spiega in modo chiaro e avvincente la giornalista e scrittrice Eliana Liotta nel nuovo bestseller “L’età non è uguale per tutti” per La Nave di Teseo, avvalendosi del contributo innovativo di medici e ricercatori dell’ospedale universitario Humanitas di Milano. Una guida scientifica e pratica, ricca di indicazioni e di consigli utili, che sarà presentata per la prima volta a Verona lunedì 25 giugno alle 18 alla Feltrinelli Libri e Musica in via Quattro Spade 2 e martedì 26 giugno alle 18.30 in Valpolicella a Villa Quaranta in via Ospedaletto 57 a Pescantina su iniziativa dell’associazione culturale La Cura Sono Io. Dialogherà con l’Autrice la presidente de La Cura Sono Io Maria Teresa Ferrari. Sandra Ceriani leggerà alcuni brani di particolare interesse. L’ingresso è libero. Ecco la locandina della presentazione del 25 giugno alla Feltrinelli Libri e Musica

Martedì 26 giugno alle 18.30 a Villa Quaranta Eliana Liotta, giornalista e autrice del nuovo bestseller “L’età non è uguale per tutti” (La Nave di Teseo), sarà protagonista di un incontro a ingresso libero promosso dall’associazione culturale La Cura Sono Io in collaborazione con Villa Quaranta Wine Hotel & SPA nel cuore della Valpolicella. Nella corticella storica della villa seicentesca dell’hotel a 4 stelle con centro benessere termale, la scrittrice dialogherà con Maria Teresa Ferrari, presidente de La Cura Sono Io, che proprio in questa sede, tra piscine termali con cromoterapia e diverse aree idromassaggio e palestra fitness, ha intrapreso il suo percorso di cura e rigenerazione post-tumore. Parteciperà anche Elisabetta La Marchina, direttrice sanitaria e fisiatra presso Spa Clinic Centro Medico di Terme della Valpolicella. Seguiranno letture a cura di Sandra Ceriani. Concluderà un brindisi con vini Tommasi Family Estates. La partecipazione è libera previa comunicazione a segreteria@lacurasonoio.it. Per chi lo desidera, prenotando entro il 23 giugno (tel. 045.6767300), è possibile partecipare alla cena con Eliana Liotta al Ristorante Borgo Antico di Villa Quaranta alle 21 (costo: 35 Euro a persona per 3 portate e vini inclusi). Leggi l'intero programma a Villa Quaranta il 26 giugno tra cultura, benessere ed enogastronomia.

Il libro, uscito a metà maggio e già alla sua terza edizione, spiega in un linguaggio narrativo come invertire il processo di invecchiamento; nella seconda parte, attraverso le illustrazioni di Jessica Lagatta, mostra come applicare nella quotidianità i risultati delle ricerche per spegnere gli stati infiammatori attraverso un ventaglio di azioni che indirizzano a vivere meglio. Al saggio hanno collaborato i numeri uno di neuroscienze, cardiologia, gastroenterologia, nutrizione, fisioterapia, dermatologia, reumatologia, chirurgia plastica, insieme ad Alberto Mantovani, il direttore scientifico di Humanitas, lo scienziato italiano più citato nella letteratura internazionale.

“Gli scienziati prescrivono tre pillole antinfiammatorie: cibo sano, movimento e controlli”, anticipa Eliana Liotta. “Ma si dovrebbero raccomandare anche pillole d’amore e di curiosità. Perché lo stress cronico infiamma e la gioia e la voglia di imparare, sempre, sono un antidoto”.

Soddisfatta Maria Teresa Ferrari per un evento che per lei ha un significato speciale: “Oltre alla Feltrinelli il 25 giugno, abbiamo scelto come location fuori città Villa Quaranta perché in un momento tanto difficile della mia vita, due anni fa, proprio questo centro con area termale e benessere, dove scienza e bellezza si fondono per restituirti l’armonia, mi ha consentito di prendermi cura di me, sposando bellezza e rigenerazione psicofisica” conclude Maria Teresa Ferrari. Una sinergia che si è concretizzata in una partnership solidale: Villa Quaranta Wine Hotel & SPA allestirà un corner per la vendita dei Cappelli di Terry, copricapi anallergici e con uno stile glamour adatti a tutte le donne, anche a quelle in chemioterapia o con alopecia.

L’evento, promosso dall’associazione La Cura Sono Io in collaborazione con Feltrinelli Libri e Musica e Villa Quaranta Wine Hotel & SPA, gode del patrocinio di AMMI (Associazione Mogli dei Medici Italiani), dell’associazione nazionale Le Donne del Marmo e del Club delle Accanite Lettrici e Accaniti Lettori.